NOVALUNAINBLOG

Nel corso di febbraio 2014 è avvenuta, come avete avuto modo di constatare, una piccola rivoluzione nel nostro sito: abbiamo inserito una nuova testata ed effettuato una profonda ripulitura grafica.

Parallelamente avremmo piacere che anche per il nostro blog avvenisse una piccola rivoluzione, non tanto nella forma grafica, quanto nel suo utilizzo, che fino ad ora è rimasto confinato ad una piccola cerchia di “autori storici”. Riteniamo infatti che il blog sia uno strumento ideale come luogo di incontro virtuale e di discussione per tutti i soci, amici e simpatizzanti di Novaluna ed anche, perché no, i visitatori casuali.

In particolare il dibattito, che sempre si accende alla fine delle nostre conferenze, può trovare nel blog la sua naturale continuazione, anche sfruttando la possibilità di fare riferimento a documenti, immagini, filmati.

Si può partecipare in due modi:

            Come commentatori di Post

Chiunque può fare commenti. Alla fine del commento ci si può qualificare tramite il proprio account Google (che si può facilmente e gratuitamente ottenere andando al sito di Google), o come anonimi.

 

             Come autori di Post

Gli autori devono essere autorizzati dai gestori del blog. Chi, socio o simpatizzante di Novaluna, desidera scrivere un post deve procurarsi un account Google, e quindi segnalare tale account (cioè l’indirizzo di posta, ed il nome che si vuole compaia come nome dell’autore, non la password!) al solito indirizzo 

info.novalunamonza@gmail.com.

Si accede quindi al blog (aperto a tutti) e si clicca in alto sulla destra della striscia scura su Entra: si viene invitati ad accedere con il proprio account Google.

A questo punto nella striscia scura si dovrebbe leggere Nuovo post: 

cliccandoci sopra si apre questo editor, tipo quello di word, un po' semplificato, che comunque  consente di scegliere:


·       un carattere tra 5 o 6

·       la dimensione

·       grassetto

·       corsivo

·       colore del carattere

·       la possibilità di rendere linkabile quel che scrivi

·       gli allineamenti: a sx, centrato, a dx, giustificato

·       gli elenchi numerati o puntati

·       citazione (cioè lo spostamento di un passo a destra del testo)

·       controllo ortografico

·       inserimento immagine

·       inserimento di un video 

la cosa più interessante sono le immagini, perché danno insieme sostanza e leggerezza al post; per inserirle occorre ricercarle nel proprio computer o nella rete, portarle sul desktop, e, dopo cliccata la fotina nel menu, selezionarla con il comando sfoglia,  dirgli come la vuoi, grande media o piccola, allineata a sx, centrata o a dx, quindi, cliccando su carica immagine, si lascia frullare e si clicca su completato, indi, verificato con l'anteprima 2-3 volte, si dà il comando definitivo pubblica post. 

Soprattutto le prime volte si tribola un poco anche perché l'anteprima che viene fornita  è in realtà assolutamente mendace, ma con un po' di buona volontà si riesce a trionfare.

Alla fine vanno aggiunte le etichette, tra cui il nome dell’autore. Si raccomanda di evitare, nei limiti del ragionevole, la “invenzione “ di nuove etichette, e di usare quelle che vengono proposte dal sistema. Ciò al fine di facilitare la ricerca dei post, per autore e per argomento, da parte dei “navigatori”. Si suggerisce inoltre di mettere il proprio nome subito sotto il titolo.

la cosa più interessante sono le immagini, perché danno insieme sostanza e leggerezza al post; per inserirle occorre ricercarle nel proprio computer o nella rete, portarle sul desktop, e, dopo cliccata la fotina nel menu, selezionarla con il comando sfoglia,  dirgli come la vuoi, grande media o piccola,
allineata a sx, centrata o a dx, quindi, cliccando su carica immagine, 
si lascia frullare e si clicca su completato, indi, verificato con l'anteprima 2-3 volte, si dà il comando definitivo pubblica post. 

Soprattutto le prime volte si tribola un poco anche perché l'anteprima che viene fornita  è in realtà assolutamente mendace, ma con un po' di buona volontà si riesce a trionfare.