Ricordo di Amici‎ > ‎

Vittorio Bellini





Un grande personaggio, dai molti talenti, di grandi virtù civiche, che ha reso onore alla nostra città.

Un grande amico per me, una di quelle amicizie che non hanno avuto origine sui banchi di scuola ma da un incontro tra adulti, anche già piuttosto stagionati, sul campo, proprio per vicende relative alla nostra associazione: gli avevo offerto aiuto nell'allestimento di una mostra; dopo qualche resistenza iniziale, una volta realizzato che non coltivavo ambizioni di scalzarlo dal suo ruolo, ma intendevo soltanto dargli una mano, è cominciato un rapporto di reciproca stima, di fiducia e di amicizia durato poi fino a ieri. 

Un grande amico di Novaluna, che aveva contribuito a fondare e che ha accompagnato per la maggior parte dei suoi vent'anni di vita. Dell'associazione aveva disegnato il logo, curato l'allestimento di tutte le mostre e la grafica delle pubblicazioni: porta ancora la sua firma anche l'ultimo numero de il Parco, la Villa di recente pubblicazione, dato che Susanna Canuti, che ne ha curato l'impaginazione, lo ha fatto seguendo con attenzione ed affettuoso rispetto l'impostazione grafica originaria. 

Monza, settembre 2014